12 marzo 2018

Kittel concede il bis a Fano!

Marcel Kittel (Team Katusha Alpecin) ha vinto la Tappa 6 della Tirreno-Adriatico NamedSport, da Numana a Fano di 153 km. Michal Kwiatkowski (Team Sky) conserva la Maglia Azzurra.

 

RISULTATO FINALE
1 – Marcel Kittel (Team Katusha Alpecin) – 153 km in 3h49’54”, media 39,930 km/h
2 – Peter Sagan (Bora – Hansgrohe) s.t.
3 – Maximiliano Richeze (Quick-Step Floors) s.t.

 

CLASSIFICA GENERALE
1 – Michal Kwiatkowski (Team Sky)
2 – Damiano Caruso (BMC Racing Team) a 3″
3 – Mikel Landa (Movistar Team) a 23″

 

MAGLIE

  • Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da Gazprom – Michal Kwiatkowski (Team Sky)
  • Maglia Arancione, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Sportful – Jacopo Mosca (Wilier Triestina – Selle Italia)
  • Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Snello Rovagnati – Nicola Bagioli (Nippo – Vini Fantini – Europa Ovini)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da FIAT – Tiesj Benoot (Lotto Soudal)

 

Il vincitore di tappa, Marcel Kittel, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Ero a fianco di Gaviria quando è caduto, mi dispiace per lui. Noi siamo rimasti concentrati e abbiamo fatto un ottimo lavoro. Sono orgoglioso di questa squadra. Abbiamo controllato la corsa. Sono molto felice per la vittoria e per la squadra. Abbiamo sempre detto che avrei deciso dopo la Tirreno-Adriatico se avessi partecipato o meno alla Milano-Sanremo ma le sensazioni sembrano positive dopo due vittorie di tappa”.

 

La Maglia Azzurra, Michal Kwiatkowski, ha dichiarato: “Non volevo perdere la Tirreno-Adriatico per pochi secondi senza provare a prendere l’abbuono al traguardo volante. Non ci sono riuscito ma alla fine sono contento per come sia andata la tappa e devo rimanere concentrato sulla cronometro di domani per un finale perfetto”.

 

LA TAPPA DI DOMANI
Tappa 7 – San Benedetto del Tronto (Cronometro Individuale) 10,0 km

  • Partenza: San Benedetto del Tronto, Viale Tamerici
  • Arrivo: San Benedetto del Tronto, Viale Buozzi
  • Partenza Primo Atleta: 13:00
  • Arrivo Ultimo Atlete: 16:10 circa
  • Rilevamento Cronometrico: km 4,4 – Porto d’Ascoli

Percorso
Cronometro individuale di 10’050 m, su un percorso che ricalca in gran parte il circuito finale delle tappe conclusive degli ultimi anni 90 e 2000 ed è il medesimo dal 2015. La pedana di partenza è posta in viale Tamerici (Riva sud) da dove si procede verso Porto d’Ascoli lungo il mare. Da Piazza Salvo d’Acquisto (cronometraggio intermedio – km 4.4) si prosegue ancora circa 750 m prima di risalire fino a San Benedetto del Tronto dove la corsa termina sul traguardo tradizionale di viale Buozzi. Gli ultimi 2,5 km sono praticamente rettilinei.

 

Ultimi km
Ultimi 3 km su strade ampie e prevalentemente rettilinee. Si risale sul lungomare (carreggiata a monte) verso il traguardo. Ai 2,5 km dal traguardo una doppia curva immette sul rettilineo d’arrivo (2.500 m). Carreggiata di 8 m, fondo asfaltato.