Chiusura
Vedi tutti
Loading...

Wout van Aert, l’insaziabile

08/02/2022

Prima tappa, 156 km da Lido di Camaiore a Lido di Camaiore, frazione da volata quant’altre mai, con gli ultimi 86 chilometri piatti e dritti come il lungomare versiliese.
Si attendono, dunque, i velocisti puri.
Atleti come Merlier, Ewan, Gaviria, Ballerini. E poi uno che non è un velocista puro, che è al contempo un po’ meno e molto di più. Un corridore che fa le volate di gruppo, vince le cronometro e aiuta i capitani in salita: Wout van Aert.
Van Aert in questa prima tappa sfrutta alla perfezione il lavoro della UAE Emirates di Gaviria, poi parte e per tutti gli altri, i velocisti puri, non c’è nulla da fare.

Vincerà anche la cronometro finale di San Benedetto del Tronto, e arriverà a podio in altre tre tappe.

Qual è stato il “peggior” piazzamento di van Aert alla Tirreno-Adriatico 2021?

Seguici
sui social
# TirrenoAdriatico
sponsor
official partners
official suppliers