11 marzo 2017

IL CONDOR SI RIPRENDE IL “SUO” TERMINILLO

Nairo Quintana vince da solo sulla salita dove trionfò due anni fa e indossa anche la Maglia Azzurra. La tappa di domani nelle zone colpite dal sisma.

Nairo Quintana ha vinto la tappa regina della Tirreno-Adriatico NamedSport sul Monte Terminillo, ripetendo il successo di due anni fa. Il vincitore del Giro d’Italia 2014 ha staccato tutti i rivali quando mancavano due chilometri al traguardo, conquistando la Maglia Azzurra NamedSport simbolo del primato.

In Classifica Generale, Quintana, ha ora un vantaggio di 33 secondi su Adam Yates (Orica-Scott) e 56 su Thibaut Pinot (FDJ). Con la tappa di domani, la Maglia Azzurra, insieme al resto del gruppo e a tutta la carovana della Tirreno-Adriatico, renderà omaggio alle popolazioni colpite dai terremoti del centro Italia.

RISULTATO DI TAPPA
1 – Nairo Quintana (Movistar Team) 187km in 5’27’22”, media 34.273km/h
2 – Geraint Thomas (Team Sky) a 18″
3 – Adam Yates (Orica – Scott) a 24″

CLASSIFICA GENERALE
1 – Nairo Quintana (Movistar Team)
2 – Adam Yates (Orica – Scott) a 33″
3 – Thibaut Pinot (FDJ) a 56″

MAGLIE
• Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da NamedSport – Nairo Quintana (Movistar Team)
• Maglia Rossa, leader della classifica a punti, sponsorizzata da FSA – Mirco Maestri (Bardiani CSF)
• Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Snello Rovagnati – Nairo Quintana (Movistar Team) – la Maglia Verde sarà indossata domani da Davide Ballerini (Androni Giocattoli), secondo in questa classifica dietro il leader della generale
• Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Selle Italia – Adam Yates (Orica – Scott)
L’Ambasciatore colombiano in Italia, Juan Mesa Zuleta, premia Nairo Quintana con la Maglia Azzurra

LE CLASSIFICHE COMPLETE
CONFERENZA STAMPA
Il vincitore di tappa e nuova Maglia Azzurra ha dichiarato: “Sono stato un po’ influenzato qualche giorno, quindi ho cercato di correre con attenzione oggi. Tutto è andato secondo i piani, tutti i miei compagni mi hanno scortato fino all’inizio della salita finale. [Jonathan] Castroviejo è riuscito ad anticipare la mia azione mentre Andrey [Amador] e Dani [Moreno] mi sono rimasti accanto fino al momento del mio attacco. Questa corsa non è finita. Credo che la tappa di domani sia ancora più difficile di quella odierna. Vorrei arrivare alla cronometro finale con il vantaggio che ho ora in CG. Domani renderemo omaggio alle vittime dei terremoti che hanno colpito il centro Italia. Attraversare quelle zone con la Maglia Azzurra sarà un modo per portare un po’ di gioia e un sorriso alle persone che sono state colpite. Saremo sempre con loro.”

STATISTICHE
I colombiani hanno collezionato un totale di tre vittorie di tappa alla Tirreno-Adriatico, tutte e tre nelle più recente edizioni: nel 2015 con Nairo Quintana sul Terminillo, nel 2016 con Fernando Gaviria a Montalto di Castro, e nel 2017, ancora con Quintana al Terminillo.

Da quando sono state inserite le “grandi salite” alla Tirreno, hanno vinto solo corridori che hanno conquistato Grandi Giri:
Vincenzo Nibali a Prati di Tivo 2012;
Chris Froome a Prati di Tivo 2013;
Alberto Contador a Cittareale 2014;
Nairo Quintana sul Terminillo 2015 e 2017.