19 marzo 2019

Per un soffio, Primoz

A distanza di poco più di due settimane dal successo nella Generale all'UAE Tour con cui aveva aperto la stagione, Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma) è diventato il primo sloveno a vincere la Tirreno-Adriatico NamedSport, aggiudicandosi la 54a edizione della Corsa dei Due Mari con piccolissimo margine di appena 31 centesimi di secondo su Adam Yates (Mitchelton-Scott).

19 marzo 2019

Roglic vince la 54a Tirreno-Adriatico per 31 centesimi di secondo su Yates

Il corridore sloveno Primoz Roglic (Team Jumbo – Visma) ha vinto la 54a edizione della Tirreno-Adriatico NamedSport. Il podio finale della Corsa dei Due Mari è completato da Adam Yates (Mitchelton – Scott), staccato di soli 31 centesimi e Jakob Fuglsang (Astana Pro Team). Victor Campenaerts (Lotto Soudal) vince l’ultima frazione, la cronometro individuale di San Benedetto del Tronto di 10 km.

19 marzo 2019

È partita la crono individuale!

Si conclude oggi con la cronometro individuale decisiva la Corsa dei Due Mari. Questa mattina Andrea Piccolo ha vinto il 1º Trofeo Città di San Benedetto, disputatosi sul percorso della settima tappa.

18 marzo 2019

Alaphilippe sprinta verso la Milano-Sanremo

Il vincitore della seconda tappa Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick Step) si è ripetuto sul traguardo della Verdicchio Wine Stage, 195 km da Matelica e Jesi, dove ha conquistato un successo a sorpresa. Il transalpino ha sfruttato l’accelerazione di Richeze sul rettilineo finale, in leggera ascesa, per imporsi su Davide Cimolai (Israel Cycling Academy) e sul compagno di squadra Elia Viviani. La Tirreno-Adriatico NamedSport si conclude domani con una sfida contro il tempo individuale. Racchiusi in 35″ ci sono tre corridori: il leader della corsa Adam Yates, il secondo della Generale Primoz Roglic e Jakob Fuglsang.

18 marzo 2019

Julian Alaphilippe si impone a Jesi

Adam Yates mantiene la Maglia Azzurra, domani crono individuale decisiva

18 marzo 2019

È partita la tappa 6, Verdicchio wine stage!

La frazione in linea da Matelica a Jesi di 195 km, con un finale piatto adatto alle ruote veloci del gruppo. È la Verdicchio Wine Stage, un omaggio al Verdicchio, vino prodotto in quest’area delle Marche e famoso nel mondo.

17 marzo 2019

Infinito Fuglsang, con dedica a Scarponi

A Recanati, città nativa del poeta Giacomo Leopardi, Fuglsang ottiene una straordinaria vittoria dopo aver aiutato ieri il compagno di squadra Lutsenko a vincere la tappa. Il danese si impone su Yates (che incrementa il suo vantaggio in Classifica Generale), Roglic e Dumoulin.

17 marzo 2019

Jakob Fuglsang vince a Recanati

Secondo Adam Yates che mantiene la Maglia Azzurra

17 marzo 2019

La tappa 5 è partita!

Da Colli al Metauro a Recanati di 180 km: la tappa dei muri, con un circuito finale di 22,8 km da ripetere 3 volte. La corsa ha passato il km 0 alle ore 12:10 con il gruppo forte di 148 corridori.

16 marzo 2019

Rocambolesco Lutsenko

Il campione nazionale kazako Alexey Lutsenko dell’Astana Pro Team ha conquistato la quarta tappa della Tirreno-Adriatico NamedSport. Dopo essere andato all’attacco in solitaria, è caduto due volte prima di essere ripreso dai suoi inseguitori (Yates,  Roglic e Fuglsang) quando mancava meno di un chilometro alla fine. Nella volata a quattro è riuscito comunque ad avere la meglio su Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma),  Adam Yates (Mitchelton-Scott) e Jakob Fuglsang (Astana Pro Team).